Giocare GOLF nel paese dove e Casa del Gioco

L’enorme Campo di Golf verde si allunga seguendo la bianca spiaggia del Mare del Nord, da dove soffia la brezza che scuote le 18 bandierine che lo punteggiano. Un campo da golf come tanti da queste parti, direbbero in molti. E potrebbero avere ragione, se non fosse che questo è "il campo" per definizione: quello dell’Old Course di St. Andrews, cittadina a una cinquantina di chilometri a nord di Edimburgo.
St Andrews e' considerata come: la casa del golf in tutto il mondo.
Una volta qui, uno coglie il sentimento che impregna sia i pochi eletti che hanno la fortuna di calpestare la "sacra erba", sia coloro che li scrutano con invidia mentre sistemano la candida pallina sul "tee" di partenza. Ogni giorno, i tanti che non appartengono alla privilegiata casta dei soci del "Royal & Ancient Golf Club" o che non sono riusciti a prenotare (anche con un anno d’anticipo) un percorso per il periodo desiderato, tentano la sorte infilando un foglietto con il loro nome nella cassetta delle lettere della "club house". Possono così partecipare alla quotidiana lotteria dei rarissimi posti rimasti liberi per il giorno successivo.
Gli esclusi potranno sempre consolarsi a giocare su uno degli altri cinque campi da golf di St. Andrews. Non è proprio la stessa cosa ma… è comunque un’esperienza di cui vantarsi con gli amici.
Una cosa e' certa il golfissta deve visitare il British Golf Museum. Situato accanto il Royal & Ancient Golf Club – che più di una club house sembra una residenza della famiglia reale questo museo unico al mondo conserva cimeli che hanno fatto la storia di questo sport, dalle origini medievali ai nostri giorni. Non mancano certamente le tipiche bizzarrie britanniche, come il bando con cui nel 1457 da una pallina che le piombò in testa durante un torneo!
Il più antico club di cui esistono prove documentate è il Gentlemen Golfers di Leith (diventato in seguito, e ancora oggi chiamato, the Honourable Company of Edimburgh Golfers), istituito nel 1744. Il Royal Blackheath e il Royal Burgess affermano
entrambi origini addirittura più remote ma tutt'oggi non esistono prove concrete a sostegno.
Secondo The Golfer's Handbook il Blackheath "fu istituito secondo
la tradizione nel 1608", ma la documentazione storica più antica risale solo al 1766, quandola prima pallina fu appesa al loro bastone d'argento.

Golf in Scozia
St Andrews Golf Course
St-Andrews-Golf

Home

email....mail@lascozia.com
Alberghi
Castelli
Edinburgo
Foto
Football
Golf
Giardini
Glasgow
Highlands
Isole
Info
Inverness
Kilt
Lista Pagine
Luoghi
La Scozia
Noleggio
Laghi
Pesca
Prodotti
Tours
Transporto
Tartan
Whisky